IL CONDOMINIO

Efficacia del titolo esecutivo nel confronti dei singoli condomini

La sentenza sotto riportata ribadisce il principio, secondo cui il titolo esecutivo formatosi nei confronti del condominio è azionabile, pure, contro i singoli condomini in proporzione alle rispettive quote, secondo criteri simili a quelli dettati dagli art. 752 e art. 1295 c.c. per le obbligazioni ereditarie.
Tale principio era già stato enunciato dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 9148/08 (che si riporta in questa pagina sotto a quella in commento).
Nel caso considerato, il ricorrente riteneva che la decisione del Tribunale fosse errata perché non aveva dato alcuna rilevanza al fatto che egli avesse definito il giudizio con transazione.

Tale argomentazione non è stata accolta dalla Suprema Corte, la quale ha sottolineato che "ciò che rileva ai fini dell'azione esecutiva è l'individuazione dei soggetti, legittimati rispettivamente ad agire in executivis ed a subire l'esecuzione; questa individuazione va fatta esclusivamente in base al titolo esecutivo, a nulla rilevando - contrariamente a quanto sembra sostenere il ricorrente - che nel giudizio concluso con la sentenza costituente titolo esecutivo fossero parti altri soggetti”.

leggi di più 0 Commenti

Studio Cataldi - Diritto Condominiale

Assemblee di condominio: il 15% non raggiunge il quorum e presenziano soprattutto gli uomini (gio, 14 dic 2017)
di Gabriella Lax - Liti e contenziosi che maturano nei palazzi di tutta Italia, dando vita a vere guerre di condominio. A riportare i dati relativi a questa battaglia quotidiana ci pensa un sondaggio dell`Anammi (Associazion...
>> leggi di più

Condominio: l`amministratore è tenuto alla diligenza del buon padre di famiglia (lun, 11 dic 2017)
di Lucia Izzo - L`amministratore di condominio assume la veste di mandatario nello svolgimento delle sue funzioni; pertanto, sarà tenuto a eseguire il mandato conferitogli con la dilige...
>> leggi di più

Condominio: non vi è lesione del decoro architettonico se l`edificio è degradato da precedenti interventi (dom, 10 dic 2017)
Avv. Paolo Accoti - Di decoro architettonico negli edifici in condominio, se ne occupa incidentalmente l`art. 1120 cc, che vieta le innovazioni che possano recare pregiudizio alla stabilità o alla sicurezza del fabbricato ovvero ch...
>> leggi di più

Spese urgenti: quando il condomino ha diritto al rimborso? (sab, 09 dic 2017)
Avv. Pier Vincenzo Garofalo - Non di rado capita che sia necessario assumere la gestione della res comune in assenza di qualsivoglia autorizzazione. Allora, onde evitare di perdere il diritto di rimborso, è opportuno conoscere la discipli...
>> leggi di più