DIRITTO DI FAMIGLIA


Pronunce recenti

Nella presente sezione sono contenute le più recenti pronunce nell'ambito del diritto di famiglie tratte dai siti dell'avvocato Andreani e dello studio Cataldi.


Notizie giuridiche in diritto di famiglia pubblicate in rete

18-09 - Domanda riconvenzionale per l'assegno di divorzio e decadenza (news.avvocatoandreani.it) (lun, 18 set 2017)
Avv. Anna Andreani. Quando deve essere proposta la domanda riconvenzionale con la quale si chiede al giudice il riconoscimento di un assegno di divorzio? Sulla questione è intervenuta la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 18527 del 26 luglio 2017. Il caso: il Tribunale dichiarava la cessazione degli effetti civili del matrimonio fra Q. e M. e imposto al Q. il versamento a titolo di assegno divorzile della somma mensile di 1. 500 Euro; respingeva le altre domande riconvenzionali proposte dalla ex ...
>> leggi di più

15-09 - Maltrattamenti in famiglia, un litigio non basta (diritto.it) (ven, 15 set 2017)
Importante pronuncia della Cassazione: nel caso di litigi in famiglia anche violenti e di lesioni verso il coniuge e verso i figli non scatta il reato di maltrattamenti se la condotta incriminata non è abituale e reiterata. I familiari offesi devono dunque provare che il comportamento violento si è ripetuto nel tempo e non possono The post appeared first on Diritto.it .
>> leggi di più

14-09 - Fondo di sostegno alla natalità : i dettagli del decreto pubblicato in gazzetta (laprevidenza.it) (gio, 14 set 2017)
D.p.c.m. 8.6.2017 (G.U. n. 213 del 12.9.2017)
>> leggi di più

Studio Cataldi - Diritto di Famiglia

Mobbing familiare? Cassazione, è causa di addebito della separazione (lun, 18 set 2017)
di Lucia Izzo - Corretto l`addebito della separazione per chi pratica "mobbing familiare" nei confronti del coniuge, con vessazioni tali da costringere il partner ad abbandonare la casa coniugale, c...
>> leggi di più

L`intollerabilità della convivenza alla base della separazione dei coniugi (dom, 17 set 2017)
di Giulia Nelli - L`intollerabilità della convivenza coincide con la scomparsa della volontà di vivere insieme ed è il presupposto per la separazione dei coniugi, indipendentemente dalla presenza, o meno, di comportamenti dell`uno o dell`altro...
>> leggi di più

Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali

Domanda riconvenzionale per l'assegno di divorzio e decadenza (lun, 18 set 2017)
Domanda riconvenzionale per l'assegno di divorzio e decadenza Avv. Anna Andreani. Quando deve essere proposta la domanda riconvenzionale con la quale si chiede al giudice il riconoscimento di un assegno di divorzio? Sulla questione è intervenuta la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 18527 del 26 luglio 2017. Il caso: il Tribunale dichiarava la cessazione degli effetti civili del matrimonio fra Q. e M. e imposto al Q. il versamento a titolo di assegno divorzile della somma mensile di 1. 500 Euro; respingeva le altre domande riconvenzionali proposte dalla ex ...
>> leggi di più

Separazione: se viene ridotto l'assegno per i figli non aumenta automaticamente quello per il coniuge. (ven, 08 set 2017)
Separazione: se viene ridotto l'assegno per i figli non aumenta automaticamente quello per il coniuge. Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 19746 del 9 agosto 2017 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di assegno di mantenimento in favore del coniuge separato, in relazione ad una riduzione dell'assegno disposto in favore dei figli. Il caso: il Tribunale di Bologna, nell'ambito di un procedimento per la modifica delle condizioni di separazione personale ex art. 710 cpc, in accoglimento delle istanze avanzate dal marito, revocava l'assegno di 1. 800 euro disposto in favore di uno dei tre figli, che ...
>> leggi di più